Riforma degli enti locali: solidarietà a Gorizia e all’Isontino

Di fronte a ipotesi di riforma del sistema delle autonomie locali da parte della Regione, è fondamentale che dal consiglio comunale di Udine, capoluogo della provincia di Udine, cioè di un territorio che da Lignano si estende a Tarvisio, sia giunto unitariamente un segnale politico affinché siano tutelati e valorizzati gli assetti istituzionali storicamente presenti nello statuto del Friuli – Venezia Giulia, cioè della provincia di Udine e dei territori delle altre province, e ne sia mantenuta l’integrità territoriale, senza smembramenti. Con il voto espresso nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale, del quale ringrazio anche il sindaco e la maggioranza per la loro adesione, Udine esprime solidarietà al comune di Gorizia e al territorio dell’isontino e ne condivide le preoccupazioni.

fvg