progetti

In questi anni da assessore ho cercato di promuovere, per conto dell’amministrazione comunale, una cultura di qualità per tutti. In particolare, le azioni delle quali sono più orgoglioso:

  • la “Notte dei lettori”, con la partecipazione della Biblioteca Civica e delle librerie della nostra città;
  • il “Festival degli artisti di strada”;
  • l’aver lavorato affinchè il Museo friulano di storia naturale, dopo 17 anni, avesse una nuova sede, ora già operativa negli spazi dell’ex macello;
  • il progetto Museo Senza Barriere per rendere totalmente accessibile il museo archeologico (tra i primi in Italia);
  • l’aver puntato a rendere i musei civici sempre più un luogo di incontro di persone, scelta confermata da un aumento del numero delle presenze (da 72 mila del 2013 a 109 mila nel 2015);
  • l’aver contribuito a riportare il Teatro Nuovo Giovanni da Udine ad una nuova crescita in termini di pubblico e di spettacoli;
  • l’aver promosso il progetto Tx2 (Teatro Palamostre e San Giorgio, con il Css e ed altri soggetti) come luogo di incubazione della contemporaneità;
  • un nuovo progetto di teatro nei quartieri “Teatro sosta urbana”, in collaborazione con l’assessorato al decentramento;
  • l’aver realizzato il “Meeting delle scuole di pace” con 3 mila studenti provenienti da tutta Italia a cento anni di distanza dal primo conflitto mondiale.
Festival "Musica contemporanea" 2016 ph. Cesare Bellafronte