I ritardi del superbonus in comune a Udine

Anche in città sono in tante e tanti che stanno provando a sfruttare i benefici del superbonus 110 % per riqualificare e restaurare le proprie abitazioni. Si tratta di un’indubbia opportunità dal punto ambientale, sociale, economica, lavorativa che coinvolge un’enorme platea di potenziali beneficiari che, in maniera ampiamente prevedibile, si sono attivati numerosi con anticipo per procedere con gli adempimenti previsti dalla normativa.
I privati cittadini e i professionisti che si sono rivolti al comune di Udine per poter accedere agli atti edilizi relativi agli edifici da riqualificare, lamentano tempi molto lunghi (superiori ai 55 giorni) e procedimenti farraginosi per potere avere le risposte attese.
Per questo motivo sono a rischio molte domande: il superbonus da opportunità rischia di diventare un’enorme delusione per tante e tanti, un’ennesima occasione sprecata. La città non se lo può permettere. Per questo motivo nei giorni scorsi ho presentato un’interrogazione alla giunta perché questa situazione non è francamente accettabile dato che si poteva intervenire con anticipo
bonus energia