I civici musei vanno in tv: al via il progetto Udimus


I Civici Musei del comune di Udine stanno per dare il via a “Udimus – United Digital Museum”, un nuovo progetto, finanziato con i fondi Pos-Fesr, con la creazione di una WebTv capace di portare direttamente al pubblico informazioni e notizie dei musei direttamente su personal computer, tablet e smartphone. Le potenzialità di questo progetto sono molte altre perché l’obiettivo primario di “Udimus” è quello di trasformare e rendere l’immagine dei musei più giovane, fresca e accattivante, mantenendo interesse, interazione e coinvolgendo i potenziali visitatori in un’esperienza virtuale da trasformare in esperienza reale.
I musei scontano spesso il pregiudizio di essere luoghi polverosi, noiosi e poco attraenti. Devono invece riuscire a parlare il linguaggio dell’innovazione e della creatività, soprattutto nei confronti di quella parte di pubblico che è irremovibile in questo pregiudizio. L’amministrazione comunale ha investito in questi anni in questo cambiamento e con questo progetto vogliamo scrivere una nuova pagina di futuro. Con Udimus Udine si pone tra i primi musei a livello internazionale ad adottare una propria webTV. L’obiettivo primario è quello di trasformare e rendere l’immagine dei musei più giovane, fresca e accattivante e il loro approccio al pubblico più flessibile. Uno strumento innovativo per le scuole, per i turisti, per gli appassionati, per una fruizione più accessibile, che può far diventare i musei di Udine ancor di più punto di forza della crescita culturale e turistica della città.

web tv