Dalla parte degli abitanti di Paderno: Fontanini spieghi perché ha cambiato localizzazione

Il disagio e il disappunto che esprimono gli abitanti di Paderno verso una decisione che hanno appreso dalla stampa e hanno subito sono assolutamente giustificati: una classe politica a cui mancano la trasparenza e il coraggio di certe decisioni è una classe politica che vive alla giornata e non riesce a guardare al di là del proprio naso. Fontanini e la sua giunta hanno vinto le elezioni anche grazie ad una serie di promesse elettorali raffazzonate e e di voluti equivoci che stanno già venendo al pettine: peccato che a rimetterci sono i cittadini come quelli di Paderno che si sentono, giustamente, presi in giro. Gli abitanti di Paderno chiedono né più né meno degli abitanti degli altri quartieri di Udine: nessuno a Udine deve sentirsi di serie b.
Il progetto all’approvazione del consiglio ricalca, sostanzialmente, quello approvato dalla precedente amministrazione ma la delibera non ha motivi reali che giustificano il cambio di localizzazione. Caro sindaco, se inquinava prima inquina anche adesso? Chiederemo conto di questo in consiglio comunale
tempio crematorio