Col coprifuoco in Borgostazione il comune ha già alzato bandiera bianca

Posto che il diritto alla sicurezza è un bene di tutti e che la situazione nel quartiere delle Magnolie merita attenzione, le misure contenute nell’ordinanza del sindaco comunicano che l’amministrazione ha deciso di alzare bandiera bianca nel quartiere di Borgo stazione. Nell’incapacità di gestire i problemi della città, la soluzione di un’ordinanza così indiscriminata ha il “merito” di punire tutti, anche coloro che lavorano nel pieno rispetto della legalità e che, se supportati, possono aiutare quel quartiere, in una collaborazione con i residenti, a recuperare un’immagine positiva.

Se si è accertata negli ultimi mesi, come segnala anche la Questura, “una frequenza maggiore di accadimenti, che pur non configurando fattispecie di reato, minano il quieto vivere ed il diritto al riposo dei residenti e ai quali non sono estranei gli avventori dei numerosi esercizi pubblici e commerciali che sono presenti nell’area”, siamo dell’idea che il sindaco debba farsi carico di richiedere più controlli da parte delle forze dell’ordine in maniera da scoraggiare ancora di più comportamenti lesivi della quiete pubblica, o di emanare un’ordinanza che vieti la somministrazione di alcolici dopo una certa ora, senza dimenticare di sostenere in maniera importante campagne di prevenzione all’abuso di alcol e sostanze, con particolare attenzione ai giovani.

borgo stazione