Buon 25 aprile!

75 anni fa in Italia e in Europa si festeggiavano la fine della guerra, la pace e la libertà ritrovate, la democrazia conquistata: iniziava un cammino che non si è ancora concluso. La Liberazione è un processo, faticoso ma bellissimo, che ha sempre bisogno di entusiasmo, di sguardo critico, di senso del dovere.
Oggi è un 25 aprile in cui, per la prima volta, ci uniamo un’unica piazza virtuale, oggi è un 25 aprile per forza diverso perché facciamo i conti con i morti e i dolori e con le conseguenze difficili di un’emergenza sanitaria che è già diventata emergenza sociale.
Ma forse ha ancora un senso maggiore festeggiarlo perché ci fa capire la comunità di destino che siamo. Buon 25 aprile!