Attività di consigliere

mensa-5

Sulle mense le famiglie continuano ad essere trattate a pesci in faccia

A cinque mesi dall’avvio del nuovo servizio, ciò che continua ad accadere nelle mense scolastiche è riconosciuto da tutti, anche da alcuni consiglieri di maggioranza, come grave e imbarazzante di fronte alle continue segnalazioni su porzioni esigue, sulla scarsità del cibo tutti concordano nel chiedere una revisione profonda del servizio. Con un’unica eccezione, quella dell’assessore […]

Leggi →
pista ciclabile-2-2

Dopo le polemiche del passato, sulla mobilità servono scelte coraggiose e lungimiranti

Dopo aver cavalcato ogni protesta a favore delle auto in centro (dalla pedonalizzazione alle telecamere) ed essersi fatti votare da tutti quei commercianti che si opponevano a qualsiasi miglioramento della mobilità cittadina, Fontanini e Michelini nel discutere di ztl oggi sembrano altre persone: i miracoli esistono anche nella politica locale! Alcune idee. Chiediamo innanzitutto che […]

Leggi →
download

L’assurda situazione in cui si trovano i ragazzi della scuola Manzoni

Gli studenti e gli insegnanti di educazione fisica della scuola Manzoni si trovano in questa spiacevole situazione: non possono utilizzare la palestra del Palasport Benedetti perché dal comune non viene effettuata la sanificazione (fin da settembre, nonostante i ripetuti solleciti); in più, la palestra della loro scuola ha il riscaldamento rotto (da due anni!) e […]

Leggi →
trasporti scolastici 2

Sui trasporti scolastici la Toscana dimostra che si può.

Più autobus, steward alle fermate, tamponi rapidi per gli studenti: la Toscana sceglie di riaprire alle superiori in presenza. “Sarà messo in campo tutto il possibile a livello di risorse, di impegno, di organizzazione – ha detto l’assessore Stefano Baccelli – Solo la prova dei fatti potrà dimostrare se il nostro lavoro sarà stato sufficiente”. […]

Leggi →
trasporti scolastici

Sui trasporti scolastici l’ennesimo schiaffo di Fedriga alle famiglie

Non so se sia più forte la volontà di coprire le proprie mancanze sui trasporti scolastici, o la voglia di dare una spallata al Governo della pericolante ministra all’istruzione da parte delle regioni a guida Lega, o la inesistente considerazione per la scuola da parte di Fedriga e soci. O tutte e tre le motivazioni […]

Leggi →
Udine-Stemma

Sulla conferenza stampa di fine anno del sindaco e della giunta.

Udine ha più di mille anni di storia e sopravvivrà anche all’insipienza politica di questo sindaco. Fontanini e i suoi sono gli unici convinti di aver reso grande Udine: gli diamo ragione, anche a tutti noi pare che Udine sia cresciuta. Cresciuta nella pochezza delle idee e nell’inattivismo politico di chi la governa, nei disservizi […]

Leggi →
Nuvola-bullismo-1-1024x405-800x405

Regolamento per i minori insufficiente, serve una risposta politica più forte

  Un documento che pur contenendo alcuni elementi giusti è carente di elementi essenziali ed è insufficiente rispetto al contesto che stiamo vivendo: per questo motivo ci siamo astenuti lo scorso 21 dicembre in Consiglio Comunale sul Regolamento per il sostegno e la tutela dei minori. Incominciamo dalla modulistica richiesta alla famiglia che chiede aiuto, […]

Leggi →
recovery fund

Udine e il Recovery fund: 4 proposte per questo territorio

Alla faccia dei sovranismi e degli scetticismi, l’Europa ha battuto un colpo, un colpo forte. Oggi l’Europa interviene, per la prima volta dalla sua esistenza, con un piano massiccio di investimenti che assicura ai Paesi membri di far fronte alla grave crisi sanitaria ed economica che ha colpito il mondo intero. Il nostro Paese godrà di […]

Leggi →

Attività di assessore

trasporti scolastici

Sui trasporti scolastici l’ennesimo schiaffo di Fedriga alle famiglie

Non so se sia più forte la volontà di coprire le proprie mancanze sui trasporti scolastici, o la voglia di dare una spallata al Governo della pericolante ministra all’istruzione da parte delle regioni a guida Lega, o la inesistente considerazione per la scuola da parte di Fedriga e soci. O tutte e tre le motivazioni […]

Leggi →
cambiamento climatico

Anche da Udine diciamo no al cambiamento climatico, sì alla biodiversità

Dobbiamo essere orgogliosi della biodiversità del nostro territorio, che va riconosciuta, tutelata e promossa, in quanto tratto unico a livello italiano ed europeo. Si parla ancora troppo poco di una vera emergenza, che è quella legata al cambiamento climatico, al surriscaldamento della terra, che mette in serio pericolo la biodiversità. Noi riteniamo che a livello […]

Leggi →
68

Il ’68, l’anno che cambiò il mondo. Una mostra lo racconta a palazzo Morpurgo

Prendiamo la parola. Esperienze dal ’68 in Friuli Venezia Giulia”: questo il nome dell’esposizione, promossa dal Centro documentazione e archivio “Quelli del ’68”, sostenuta dal comune di Udine e dall’Erpac, che prende spunto dal filosofo francese Francois de Certeau e dal suo “La prise de parole”, libello che contiene i princípi ispiratori del 1968, stampato […]

Leggi →
luciano lunazzi

Luciano Lunazzi torna in strada, in via Cividale

Una ventina di vetrine tra bar, negozi e altre attività commerciali di un tratto di via Cividale stanno per tingersi con i colori sgargianti dei famosi ‘cartoni’ dipinti da Luciano Lunazzi. Sarà inaugurata oggi 4 aprile alle 20.30 davanti al bar ‘Alla Tavernetta’, in via Cividale 66, la mostra ‘Luciano Lunazzi ritorna in strada’, un vero […]

Leggi →
pasquetta 1

Musica&Musei: una formula vincente per la Pasquetta in città

Musica&Musei: una formula vincente nata in questi anni per trascorrere la Pasquetta anche in città. Anche ieri tantissime presenze in castello e a casa Cavazzini per ascoltare buona musica e vedere le nostre bellezze: la Pasquetta è un manifesto di ciò che sono in grado di esprimere il colle di Udine e tutti i suoi […]

Leggi →
rosenquist

A Udine le opere di Rosenquist, fondatore della Pop-Art

Udine propone James Rosenquist. Opere su carta/Works on paper, mostra che vuole ricostruire le tappe salienti del suo percorso artistico, focalizzando nello specifico la sua ampia produzione su carta. Fino al 17 giugno 2018, a Casa Cavazzini si potranno ammirare trentacinque opere dell’artista americano, soprattutto incisioni, disegni e collages provenienti per la maggior parte da […]

Leggi →

Politica e attualità

Viva l’Europa: l’accordo è un risultato storico ma guai a rimanere seduti

Comunque la si pensi, stanotte il Consiglio europeo ha raggiunto un accordo senza precedenti, soprattutto considerato il contesto nel quale è maturato e le rigidità delle posizioni di partenza. Per la prima volta l’Unione europea ha avviato un processo di indebitamento considerevole per i trasferimenti ai suoi stati membri: il Consiglio europeo ha approvato Next Generation Eu […]

Leggi →

Inneggiare allo stupro non può essere solo una bravata

C’è da riflettere a fondo su questa vergognosa vicenda che ha come protagonisti un gruppo di giovani friulani, tutti maggiorenni, residenti tra San Daniele e Udine, che hanno pensato di festeggiare il compleanno di uno di loro inneggiando allo stupro in una nota discoteca di Lignano. Non si sono limitati a questo, poiché hanno rivendicato e celebrato […]

Leggi →

Il Paese e Udine non hanno bisogno di show di cattivo gusto

Ieri era il 2 giugno, festa della Repubblica, festa del primo voto delle donne e del suffragio universale, festa dell’elezione dell’Assemblea Costituente che ci ha dato, pur nella diversità delle posizioni, una delle Costituzioni più belle del mondo: ieri era il 2 giugno, un giorno di festa per tutto il Paese, per tutti i cittadini, […]

Leggi →

Buon primo maggio!

Il lavoratore ha diritto a una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa.” (Costituzione della Repubblica italiana, art. 36).  

Leggi →

Il DPCM di ieri e le polemiche delle istituzioni

Quella che stiamo vivendo è solo l’inizio di una fase che si preannuncia molto complicata e difficile che durerà purtroppo anni. Ci sono alcune categorie completamente ignorate, come quella dei bambini e degli adolescenti, ed altre che stanno soffrendo più delle altre, come i lavoratori del commercio, della cultura, dei servizi alla persona, gli autonomi […]

Leggi →

Buon 25 aprile!

75 anni fa in Italia e in Europa si festeggiavano la fine della guerra, la pace e la libertà ritrovate, la democrazia conquistata: iniziava un cammino che non si è ancora concluso. La Liberazione è un processo, faticoso ma bellissimo, che ha sempre bisogno di entusiasmo, di sguardo critico, di senso del dovere. Oggi è […]

Leggi →

Un’Europa diversa

“La Germania renda l’aiuto che ebbe”, “Abbiamo bisogno di uno strumento di debito comune europeo”, “Ci avvantaggiammo tutti dall’Europa unita, sul piano politico, culturale ed economico”. Condivido le riflessioni che l’ex numero 1 tedesco Gerhard Schröder, socialdemocratico, fa ieri in un’intervista al Corriere della Sera. La Germania è un grande Paese e al suo interno […]

Leggi →

La propaganda nazionalista e la tragedia delle foibe

Le parole che ho visto cancellate in questi giorni di celebrazione della Giornata del ricordo, tra le banalità dei selfie e dei sorrisi in una giornata di lutto, sono rispetto (del dolore delle vittime e dei loro familiari), storia (intesa come contestualizzazione di quelle drammatiche vicende lungo il confine italo-jugoslavo), ed Europa (cioè la casa […]

Leggi →

Contatta Federico: